Riciclaggio creativo in giardino, n.1: una sedia per i rampicanti

16/09/2020 | Di Claudio_VL | Commenti: 0

Il mio modo di intendere il giardino / orto e' slegato dalla carta di credito e dal contante: se posso riciclare un oggetto che altrimenti andrebbe buttato via, lo faccio, anche se e' orribile, e anche se potrei acquistare un oggetto nuovo. Non dico che un giardino debba fare del bene all'umanità, ma se aiuta a diminuire la quantità di scarti che produciamo, ben venga!

Una delle mie due sedie da giardino si e' rotta. Ho provato a ripararla senza successo, quindi l'ho fatta a pezzi per facilitarne l'eliminazione (nella spazzatura, visto che non c'è il logo della riciclabilità). Ma le due coppie di gambe (sinistra e destra) della sedia sono solide e riutilizzabili, e cosi' ho fatto: ho alcune piante di zucche di Albenga (zucca a tromboncino) che hanno bisogno di supporto per il loro fusto.





Argomenti: fiori e piante, Riciclaggio creativo

Commenti (0)Commenta

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Undici meno sette uguale...


Codici consentiti

Potrebbero interessarti...